In Cosa fare in Versilia

A Stazzema per un tuffo nella storia

Se vuoi trascorrere un weekend immerso nella storia della Toscana, è l’ora di visitare Stazzema.

Cos’è? Ma è l’anima della Versilia, immersa tra gli andamenti collinari e quelli montagnosi.

A fare da cornice ai paesi della zona, infatti, si staglia l’elegante profilo delle Alpi Apuane, che accolgono i turisti in un mare di verde – quello tipico dei boschi di castagni e delle faggete.

La sede principale è Pontestazzemese, non lontano da Stazzema, che presenta sullo sfondo il Monte Forato e la Pania della Croce. Attraverso la SP 42 puoi raggiungere i borghi montani di Pruno, Cardoso e Volegno, ai piedi della Pania della Croce e del Procinto.

Qui troverai un’atmosfera incantata. I tre paesini, infatti, vivevano di lavorazione del marmo e di lizzatura: un respiro artigianale è ancora molto sentito. Da qui puoi salire alle vette delle Alpi, se hai una buona lena e voglia di immergerti nella natura più autentica.

Ripartendo da Pontestazzemese, prendendo la SP 9 e poi la 10 arrivi ai paesi ai piedi del monte Corchia. Sono Retignano, la suggestiva meta estiva Levignani e Terrinca, il più antico paese di tutta la Versilia.

Proseguendo oltre arriverai a Ruosina, in passato un paese importante per la lavorazione del ferro. Mentre più avanti troverai Pomezzana, ai piedi del monte Matanna. E poi Farnocchia, che ti permetterà di avvolgere con lo sguardo tutti questi monti grazie ai suoi suggestivi panorami.

È invece raggiungibile solo da Castelnuovo Garfagnana il paese di Palagnana, nata come alpeggio estivo di Stazzema.

Un percorso suggestivo nel cuore della Versilia: il weekend è il momento più adatto per scoprilo con calma!

Recommended Posts
Contattaci

Scrivici per qualsiasi informazione e ti risponderemo il prima possibile

Not readable? Change text.