Nel cuore di Pietrasanta Pablo Atchugarry firma la grande mostra dell’estate

05 Luglio 2019

Da sempre è la città del marmo per eccellenza, ma è anche il ritrovo prediletto degli artisti che qui – con le Apuane che fanno capolino tra le storiche architetture e il Tirreno che completa il quadro perfetto – espongono le loro opere, spesso arricchendo le estati italiane. È la splendida Pietrasanta, perla della Versilia, che quest’anno e fino al 29 settembre ospiterà la mostra The Evolution of a Dream del celebre artista Pablo Atchugarry.

Il sogno dell’uruguaiano nel cuore di Pietrasanta

Celebre per la sua copiosa produzione di sculture monumentali, ammirabili in numerosi luoghi d’Europa e d’America, Atchugarry arriva nel capoluogo crocevia di scultori internazionali con ben trenta opere realizzate negli ultimi quindici anni di attività. Oltre a Piazza del Duomo, le sculture de The Evolution of a Dream svetteranno anche nel complesso del Chiostro di S. Agostino e la Marina e con l’installazione nel suggestivo rondò del Pontile di Tonfano.

In particolare, sono cinque le sculture che animeranno la splendida piazza del Duomo: tra queste le maestose Naturaleza e Preserve the Dream in marmo statuario di Carrara, le cui linee eleganti e leggere sembrano ispirarsi alla fluidità e al dinamismo degli elementi naturali.

Galeotto fu il marmo e i suoi colori morbidi e traslucidi

La mostra The Evolution of a Dream – organizzata dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con la Galleria d’Arte Contini di Venezia, con la Fondazione Versiliana e Start – oltre a rinnovare il primato della perla versiliese di città degli artisti vuole essere anche un omaggio da parte dell’artista alla scoperta del marmo, che diede una svolta alla sua carriera.

Dopo un’intenza sperimentazione con diversi materiali, è solo dopo la visita alla Cava del Polvaccio che Atchugarry scopre il prezioso materiale tanto caro anche a Michelangelo. Da allora, proprio in Italia, inizia il suo primo progetto monumentale in marmo di Carrara sviluppandosi in forme astratte, inedite e contemporanee.

Quello che turisti e appassionati di arte potranno ammirare nell’estate di Pietrasanta non sono soltanto le opere in grandi dimensioni, ma l’estetica armoniosa di un artista contemporaneo acclamato che prende vita nei colori morbidi e traslucidi del marmo.

Tag: #Pietrasanta