In Arte, Eventi

Un festival eclettico per una città eclettica: niente di più azzeccato del DAP Festival per la città di Pietrasanta. Il DAP Festival, per esteso, è Danza in Arte a Pietrasanta. Pietrasanta, per esteso, è: fonderie, botteghe artigiane del marmo, gallerie internazionali. Non ci sarebbe stato posto più adeguato, dunque, per dar vita ad un progetto unitario che vada a legare insieme danza, coreografia ed arte.

L’evento, previsto per l’inizio dell’estate (18 giugno – 1 luglio), sarà di respiro internazionale: numerosi gli artisti invitati, da tutto il mondo. Questi ultimi saranno, così, protagonisti di spettacoli e Master Classes, attraverso i quali condividere con gli ospiti la loro esperienza artistica e le loro culture. Gli spazi messi a loro disposizione, tra teatri e spazi urbani puri, dal centro città alla Marina, sono quanto di meglio la Versilia possa offrire.

Nuovi concept per gli spettacoli dal vivo sfonderanno il muro del già visto e del consueto. Danza, musica, arti visive, fotografia e video: una fusione sensoriale per una visione globale dell’arte e dello spettacolo dal vivo.

Il Progetto

Il tutto nasce da una collaborazione tra la Città di Pietrasanta e l’Associazione Culturale “New Dance Drama”New Art Dreams è  il nome dell’intero progetto, volto appunto alla pianificazione di un Festival Internazionale per le arti dello spettacolo dal vivo. Questa la mission sin dall’inizio, prima che DAP prendesse vita. DAP che, per il 2017, avrà un partner di assoluto rilievo: il Royal Danish Theater Plus.
Proprio quest’ultimo affiancherà l’artista danese Jørgen Haugen Sørensen per la mostra della serata d’inaugurazione, nel complesso del Sant’Agostino ed in Piazza del Duomo.

Il contributo dei prestigiosi artisti danesi non si esaurisce nella serata d’inaugurazione, ovviamente. Progetti più ambiziosi sono stati posti in essere. Il Maestro Sørensen, affiancato dal coreografo Sebastian Kloborg e dal musicista Kim Helweg hanno sviluppato una performance interattiva, chiamata DAP Festival Artistic Project. Una sorta di spin-off dell’evento versiliese. Già presentato nel corso del mese di febbraio 2017 presso Dansehallerne di Copenaghen ed in questi giorni di marzo preso il Teatro Comunale di Pietrasanta. Il prodotto finale sarà protagonista, invece, nei giorni dedicati al Festival principale estivo (DAP Festival Main Venue), sul palcoscenico del Teatro La Versiliana di Marina di Pietrasanta. Non solo, ma Sørensen e Kloborg porteranno lo stesso spettacolo in un’esclusiva location esterna, un forte simbolo identitario: le cave di marmo della Versilia. Proprio qui verrà prodotto un filmato dell’intera opera, un documentario unico, attraverso l’organizzazione di una esclusiva serata di Gala.

È così che il DAP Festival si prepara ad essere uno degli eventi migliori dell’artistica estate versiliese.

 

Via Dapfestival

 

 

 

 

 

Recommended Posts
Contattaci

Scrivici per qualsiasi informazione e ti risponderemo il prima possibile

Not readable? Change text. captcha txt
Twiga Beach Club - Un museo a cielo aperto: Made in ForteTwiga Beach Club - Le migliori spiagge della Versilia: la Quercianella
X