La torta di pepe di Camaiore

25 agosto 2017

Avete una mezz’ora di tempo a disposizione e un frigo (e una dispensa) ben fornita? Potrebbe essere l’occasione perfetta per replicare una delle specialità toscane: la torta di pepe di Camaiore.

Una torta di riso salata, squisita e piccante

Ebbene sì, il comune della provincia di Lucca, situato a sud-ovest delle Alpi Apuane, ha una torta tutta sua. Preparata soprattutto nel periodo Pasquale, ma non disdegna gli altri momenti dell’anno. Essenzialmente si tratta di una torta di riso salata, squisita e piccante al contempo. La forma della torta di Camaiore è quella più classica: rotonda; ma si vocifera che ogni famiglia del luogo abbia una sua particolare ricetta per realizzarla.

Per provarla non servirà recarsi di persona a Camaiore: ogni forno della Versilia è in grado di offrirvene una fetta da degustare a passeggio o sotto l’ombrellone. Ma se voleste replicarla a casa ecco gli ingredienti e i vari procedimenti.

 

Cosa occorre per preparare la torta di pepe di Camaiore?

Per sei persone

Per il ripieno:

400 gr riso
1 fetta pane casalingo ammollato
1 pallina bietola cotta
60 gr parmigiano grattugiato
60 gr formaggio pecorino
3 cucchiai pepe
1 bicchiere latte
4 uova
prezzemolo
sale

Per la sfoglia:

200 gr farina
200 gr burro
1 tuorlo
1 tazza d’acqua fredda
sale

Preparate una pasta sfoglia salata con gli ingredienti indicati e intanto lessate il riso in una pentola con acqua salata e un cucchiaio di pepe. Lasciate il pane in ammollo nel latte, tritate la bietola, il prezzemolo, aggiungete il parmigiano, il pecorino, il pepe. Unite il tutto al riso lasciato a raffreddare e aggiungete il pane ben strizzato, le uova sbattute e il sale. Spianate la sfoglia in una teglia imburrata e riempitela con il composto. Non vi resta che infornare il tutto per 50 minuti circa a 180°, lasciate raffreddare, aggiungete una spolverata di pepe e servite la torta di Camaiore con un vino bianco e leggermente aromatico.

Tag: #Camaiore #Versilia Cibo Food torta di pepe